« Torna indietro

L’Etna supera se stesso e stabilisce una nuova vetta a 3357 metri del cratere di Sud-Est

L’Etna non finisce di stupire il mondo e, letteralmente, si supera, stabilendo una nuova altezza di 3357 metri del cratere di Sud Est. Il record precedente apparteneva al cratere di Nord-Est che raggiungeva i 3.326 metri. A causa degli ultimi fenomeni parossistici del vulcano, iniziati il 13 dicembre 2020 proprio dal cratere di Sud Est, si è accumulato molto materiale eruttivo che ha innalzato, di fatto, la vetta.

La notizia viene dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia che analizzando le immagini satellitari ha definito il nuovo dato. Non è una novità assoluta, comunque, nei suoi 550mila anni di vita, il vulcano ha cambiato spesso forma e altezza: nel 1980, il cratere di Nord-Est raggiunse i 3.350 metri, per poi diminuire nel corso degli anni a causa dei crolli sulla bocca eruttiva.

x