« Torna indietro

Razza riappare e il popolo del web non perdona

Ruggero Razza che riflette. Ruggero Razza che condivide. Ruggero Razza che polemizza. Ruggero Razza che sbrocca.

Il Ferragosto riconsegna l’assessore alla Salute della Regione Siciliana nella versione pre scandalo, quello esploso lo scorso 30 marzo, quando è stata resa pubblica l’inchiesta sui dati falsi dei contagi in Sicilia.

LEGGI ANCHE: SICILIA, DATI FALSI SUL COVID. TRE ARRESTI. INDAGATO L’ASSESSORE RAZZA: “SPALMIAMO I MORTI”

LEGGI ANCHE: FALSI DATI COVID: ARRESTATI DIRIGENTI E COLLABORATORI DEL DIPARTIMENTO REGIONALE. AVVISO DI GARANZIA PER RAZZA

LEGGI ANCHE: RAZZA, AVREBBE DETTO A MUSUMECI: “PALERMO È DA ZONA ROSSA” MA POI CAMBIÒ IDEA. ECCO LE INTERCETTAZIONI

Scandalo che ha costretto l’avvocato catanese alle dimissioni.

LEGGI ANCHE: SCANDALO FALSI DATI COVID, RAZZA: HO CHIESTO AL PRESIDENTE MUSUMECI DI ACCETTARE LE MIE DIMISSIONI

Dimissioni accettate a malincuore dal presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, che ha custodito l’assessorato del suo delfino, per poi riconsegnarglielo, fatta calmare la tempesta mediatica e politica, poco più di due mesi dopo, il 6 giugno.

LEGGI ANCHE: MUSUMECI NOMINA DI NUOVO RAZZA ASSESSORE ALLA SALUTE

LEGGI ANCHE: RINOMINA DELL’ASSESSORE RAZZA, L’OPINIONE DI ENZO GUARNERA: “SOLO UN GIOCO POLITICO SENZA ETICA”

E dopo una lunga assenza dall’arena del web, mai affrontata sulla vicenda giudiziaria che sta affrontando da indagato, nemmeno quando è tornato alla guida dell’assessorato anche solo per chiarire con franchezza quello “spalmare” che sembra averlo marchiato indelebilmente nell’opinione pubblica, eccolo riaffiorare nel controverso Ferragosto 2021, segnato dall’ennesimo turbinio di ordinanze schizofreniche, incoerenti, paradossali.

“Riflessione di ferragosto 1. Il Pd è quel partito secondo il quale se i tamponi li fa pagare Draghi (con cui governano) è un segnale giusto contro i NoVax, mentre se lo decide il governo siciliano (adottando una misura che esiste in tutta Italia) si favorisce il diffondersi dell’epidemia!Ma perché fare polemica sempre, piuttosto che essere uniti nel promuovere il dovere civico di vaccinarsi!”, esordisce Razza.

Prosegue come leggete e conclude con la terza riflessione:

“Riflessione di ferragosto 3. Ma quelli che governano l’Italia (Pd, M5S, Lega, Fi, Leu, ecc…) e hanno introdotto il greenPass nelle mense lavorative (con una Faq, signor Garante), come giudicano l’incongruenza di richiedere la certificazione per entrare in mensa e non per entrare in ufficio?”.

Razza, insomma, esce allo scoperto per difendere a spada tratta l’ordinanza firmata da Musumeci lo scorso venerdì, con la quale si vuole interdire l’accesso agli uffici pubblici siciliani a coloro che sono sprovvisti del green pass.

LEGGI ANCHE: MUSUMECI: «ORDINANZA SECONDO LEGGE, SU UFFICI ATTENDEREMO LA RISPOSTA DEL GARANTE»

Iniziativa, quella di Razza, che non è passata inosservata, scatenando aspre critiche, indignazione, offese.

Eccone alcune…

Nulla viene perdonato. A scrivere sono anche medici, infermieri. Anche paziento di provincie siciliane che si sentono abbandonati, che vorrebbero potenziati i presidi ospedalieri e che sono stufi di bracci di ferro, incertezze.

E non si fanno sconti agli alleati.

“Che bella l’ignoranza. Si rilegga il decreto legge vigente”, risponde piccato a uno dei commenti, Ruggero Razza, di nuovo nell’arena, dove in molti lo attaccano e i soliti fedelissimi lo difendono.

x