« Torna indietro

Priverno, non ce l’ha fatta l’operaio coinvolto nell’incidente del 26 luglio a Ceriara

Era rimasto coinvolto, 20 giorni fa, in un terribile incidente lungo la vecchia 156 a Ceriara di Priverno e, purtroppo, non ce l’ha fatta.

Antonio D’Atino, 57 anni, di Priverno, è morto all’ospedale San Camillo di Roma dove era stato trasferito in eliambulanza in codice rosso subito dopo lo schianto.

Uno scontro, quello del 26 luglio, che aveva coinvolto quattro autovetture e nove persone.

Antonio faceva l’operaio e stava andando presso un rivenditore all’ingrosso per acquistare del materiale al momento della fatale carambola.

Impressionante il danno subito dalla sua auto, una Fiat Uno, praticamente irriconoscibile…

Ci si è accorti immediatamente che le sue condizioni erano disperate, per questo il trasferimento in elicottero a Roma dove era stato ricoverato in rianimazione.

D’Atino lascia la moglie e un figlio di 7 anni. Ancora non è stata fissata la data dei funerali.

x