« Torna indietro

Allarme furti negli appartamenti al Vomero, inutile fuga lungo le scale di un 18enne sorpreso a svaligiare due case

Il ladro ha provato a fuggire ma è stato beccato dai carabinieri.

Questa notte i carabinieri della Compagnia del Vomero hanno arrestato per furto in abitazione un 18enne incensurato del Rione Traiano. I militari, allertati dal 112, si sono recati in via Caldieri dove erano stati segnalati alcuni topi d’appartamento aggirarsi tra i palazzi. In particolare alcuni cittadini avevano ravvisato strani movimenti in un condominio al sito civico 174.

I carabinieri, entrati nel palazzo, hanno dapprima bloccato l’ascensore e poi ispezionato a piedi ogni pianerottolo. Due appartamenti erano stati svaligiati e portati via diversi documenti ed oggetti di valore. I militari hanno scoperto il ragazzo che ha provato a fuggire lungo le scale. Ne è nato così un inseguimento che si è concluso all’ultimo piano nel palazzo.

Bloccato, è stato arrestato. La refurtiva è stata restituita ai legittimi proprietari. Il 18enne invece è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa di giudizio.

I furti negli appartamenti rappresentano purtroppo fenomeni molto diffusi in questo periodo, quando i ladri ne approfittano per intrufolarsi nelle case degli ignari proprietari lontani per le vacanze estive. Le forze dell’ordine consigliano di non dare troppe informazioni sulla propria vacanza, neanche a conoscenti ed amici, e di pubblicare le foto solo una volta arrivati a casa per non dare utili informazioni ai malintenzionati.

x