« Torna indietro

Monreale – Padre e figlia fermati con oltre mille chili di fuochi d’artificio

I Carabinieri di Monreale hanno denunciato per fabbricazione e commercio abusivo di materie esplodenti 2 persone, padre e figlia rispettivamente di 51 e 32 anni. I militari, nel corso di un servizio di controllo del territorio e prevenzione, il furgone nel quale i due viaggiavano, e li hanno scoperti a trasportare ben 350 batterie di fuochi di artificio per un peso complessivo di quasi 1500 chili. Il tutto ovviamente senza regolare licenza.

I fuochi sono stati sequestrati e messi a disposizione dell’autorità giudiziaria; sono in corso ulteriori verifiche per accertare i canali di approvvigionamento e i destinatari.

x