« Torna indietro

Venezia, si cala dalla finestra con la droga, i Carabinieri lo fermano mentre tenta di scappare. Arrestato cittadino marocchino

23.8.2021 – Nella nottata tra venerdì e sabato, i carabinieri del Nucleo Natanti di Venezia hanno arrestato per “detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, invasione di edifici, violazione della normativa in materia di immigrazione e resistenza, violenza e minaccia a Pubblico Ufficiale” un trentenne marocchino, pluripregiudicato e noto alle forze dell’ordine.

Lo stesso, infatti, intento a calarsi dalla finestra di un appartamento disabitato gestito dall’ATER, è stato notato da una pattuglia di carabinieri in vigilanza notturna nelle calli del Sestiere Castello; fermato per essere identificato, ha reagito aggredendo i militari, minacciandoli e cercando di darsi alla fuga.

Immediatamente bloccato, è stato trovato in possesso di eroina e di materiale destinato al taglio ed al confezionamento della droga.
Da un controllo approfondito anche nell’abitazione dalla quale è uscito, sono stati rinvenuti e sequestrati altri oggetti utili nell’attività di spaccio. Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria lagunare, sabato mattina, l’uomo, irregolare sul territorio nazionale è stato condotto in Tribunale dove è stato convalidato l’arresto ed è stato disposto l’obbligo di presentazione alla polizia di giudiziaria in attesa di processo. Sono in corso accertamenti volti a capire come mai il cittadino extra-comunitario si trovasse in quell’appartamento e se vi fossero altre persone in sua compagnia.

x