« Torna indietro

dosi

Covid-19, rientro in classe, possibilità di contagio: nuove regole per la quarantena

Presto gli scolari, gli alunni, gli studenti torneranno in classe. Vivere molte ore in gruppo apre alle possibilità di contagio. La percentuale di vaccinati in tutto il personale scolastico è pari al 90%. Si prevedono controlli serrati e nuove regole per la quarantena.

Ritorno a scuola: quattro tipi di quarantena

Poniamo il caso che si venga a contatto con un positivo, ma il tampone risulti negativo: la quarantena prevista è di 7 giorni. Il periodo precedentemente previsto, pari a 10 giorni, rimane tale se non si è vaccinati.

E’ possibile rientrare in aula senza tampone, dopo 14 giorni, soltanto senza alcun sintomo e se non si tratta della variante Beta (sospetta o confermata). 

In caso di variante Beta è necessario il tampone dopo 10 giorni. 

Per chi risulta positivo, ma senza sintomi da almeno 7 giorni, si procederà all’isolamento, per 21 giorni. (sempre che non si tratti di variante Beta).

La didattica a distanza sarà attivata per le classi in quarantena: dopo 7 giorni diventerà mista, con ragazzi in presenza e ragazzi a distanza.
Sarà istituita in tutti gli edifici scolastici un’aula Covid, utile per isolare un sospetto caso positivo. In caso di presenza di sintomi, il malcapitato studente o docente sarà isolato, fino alla verifica della possibile infezione. I genitori dei minori saranno contattati immediatamente.

x