« Torna indietro

Futsal Treviso A.S.D., campioni d’Italia. Montebelluna celebra lo storico scudetto ottenuto dalla squadra di ipovedenti

31.8.2021 – Continua a sventolare il tricolore, in questa estate che sta dando tante soddisfazioni sportive.

Nella serata di ieri l’Amministrazione comunale di Montebelluna, in una semplice cerimonia, ha voluto portare le congratulazioni alla squadra di calcio della Futsal Treviso A.S.D. che nelle giornate di sabato 19 e domenica 20 giugno ha disputato la Final Four del Campionato di calcio a 5 B2/3 (ipovedenti), aggiudicandosi il primo scudetto della propria storia.

Nata a Montebelluna nel 2016 e presieduta da Stefano Doimo, si tratta dell’unica squadra di calcio di ipovedenti in Veneto e che, per il secondo anno consecutivo, la raggiunge la finale, che quest’anno si è conclusa con esito positivo e, quindi, con la conquista dell’agognato scudetto.

Il campionato è all’italiana, con girone di andata e di ritorno e, infine, il Final Four che quest’anno, a causa del Covid ha visto sfidarsi, solo quattro squadre: Futsal Treviso, Real Eyes Milano, Omero Bergamo e Limite e Capraia. Militano nella stessa categoria anche le società Tigers Cagliari Adriatica Fano, Ciociaria Frosinone e Napoli.

Palpabile la soddisfazione e l’emozione ieri sera sia da parte dei ragazzi che da parte dei rappresentanti dell’amministrazione comunale tra cui il vicesindaco reggente, l’assessore allo sport e l’assessore alla cultura.

Commenta il vicesindaco reggente“E’ una gioia poter condividere questo eccezionale traguardo, risultato di tanta passione, determinazione e allenamento.

Il traguardo è tanto più lodevole perché raggiunto in un periodo non facile, specie per il mondo dello sport, che è stato molto penalizzato dalle alterne chiusure dovute alla pandemia.

Bravi ragazzi!”.

Aggiunge l’assessore allo sport: “Congratulazioni alla squadra e a tutto il direttivo che da cinque anni non ha mai smesso di credere al sogno di poter conquistare il titolo di campioni d’Italia. E’ la dimostrazione che l’impegno, lo spirito di squadra ed anche il divertimento sono gli ingredienti fondamentali per ottenere i risultati sperati.

Un plauso, in particolare, per il lavoro portato avanti dal Presidente Doimo che negli anni si è speso tantissimo per promuovere e far conoscere la squadra e coinvolgere i ragazzi in questo sport”.

Il Presidente Stefano Doimo ha ringraziato il vicesindaco reggente e l’amministrazione per aver organizzato l’incontro e per aver condiviso con loro la vittoria del primo scudetto, sottolineando che per la squadra è importante avere il supporto e la partecipazione dell’amministrazione, come stimolo ad andare avanti e a tenere alto il nome di Montebelluna.

L’allenatore Giason e il capitano della squadra Fantinato hanno brevemente raccontato dei sacrifici e degli intensi allenamenti che li hanno portati a giocare per la vittoria. In particolare, hanno ringraziato il Presidente Doimo per averli sempre sostenuti e guidati nel percorso da quando è nata l’associazione ad oggi.

Erano presenti:

per la Futsal Treviso:

DOIMO STEFANO (Presidente)

BOBBO GIADA (Dirigente)

CHECCHIN BARBARA (Dirigente)

GIASON GIOVANNI BATTISTA (Allenatore)

FANTINATO MAURO (Capitano della squadra)

DOIMO RICCARDO

e i seguenti giocatori:

DOBRANOVIC MAURO

MOHAMED HADDADI

SFOGGIA GIOVANNI (accompagnato dal padre Giorgio)

x