« Torna indietro

Mirano, una Piazza d’oro per Francesco Lamon venerdì 3 settembre

1.9.2021 – La Città di Mirano festeggerà con l’evento “Una Piazza d’oro per Francesco Lamon” il ciclista miranese vincitore della medaglia d’oro nell’inseguimento a squadre alle Olimpiadi di Tokyo 2020.
La manifestazione si terrà venerdì 3 settembre a partire dalle ore 20.00 in piazza Martiri della Libertà, a Mirano.


La serata sarà un tributo all’impresa di Lamon e dei suoi compagni, ma si svilupperà anche attraverso la partecipazione di atleti e campioni del passato, tra cui Franco Testa, che fece parte dell’ultima rappresentativa italiana che, prima di quest’anno, era riuscita a conquistare l’oro olimpico nell’inseguimento a squadre (Roma 1960) e che gareggiò anche alle precedenti Olimpiadi di Tokyo, quelle del 1964, vincendo l’argento. Sarà presente anche il già campione italiano e olimpionico Silvio Martinello che commenterà tecnicamente la serata.


Oltre ai campioni del passato (tra i quali, anche l’iridato Moreno Argentin), saranno presenti numerosi rappresentanti delle istituzioni locali, i Sindaci del territorio, la Città Metropolitana di Venezia, la Regione Veneto, la Società UC Mirano che scoprì il talento di Francesco e che con il Comune collabora per l’organizzazione di questa “serata d’oro”.
Saranno altresì presenti diverse altre realtà sportive miranesi, tra le quali UC Zianigo e l’Associazione Volare, che supporta organizzazione.

La manifestazione si svolgerà in un’area della piazza accessibile su invito. Nel resto del centro, per chi vuole assistere all’evento, la presenza è libera nel rispetto del distanziamento e delle normative anti-Covid 19.

x