« Torna indietro

Punta Secca si trasforma in un cinema a cielo aperto per il Vigata Film Festival

Parte domani a Punta Secca il Vigata Film Festival. Anche se nella realtà Vigata corrisponde a Porto Empedocle, come è noto, la troupe televisiva ha scelto come location per girare la serie tv, la provincia di Ragusa e l’abitazione del famoso Commissario si trova proprio a Punta Secca.

Il Vigata Film Festival è stato ideato da Antonio Carnemolla, regista di cortometraggi e documentari, artista di strada e direttore artistico di Festival sul Cinema e Circo Contemporaneo in Sicilia e Veneto, per omaggiare lo scrittore siciliano Andrea Camilleri e il regista Alberto Sironi grazie al quale, insieme allo scenografo Luciano Ricceri, hanno valorizzato la Sicilia orientale e le meraviglie del barocco ibleo.

Per 4 giorni, dal 2 al 5 settembre, il villaggio di Punta Secca si trasformerà in un cinema a cielo aperto con proiezioni di lungometraggi e un concorso di cortometraggi nel cortile del faro, conversazioni con ospiti durante il bellissimo tramonto accanto alla casa di Montalbano. Un festival che vuole promuovere opere di registi da tutto il mondo in una location unica, ricca di suggestioni e poesia. 

A questo link il ricco programma della manifestazione

x