« Torna indietro

Dolomiti bellunesi: escursionista della provincia di Venezia ancora disperso

Dolomiti bellunesi: escursionista della provincia di Venezia ancora disperso

Federico Lugato è il 39enne della provincia di Venezia disperso da giovedì 26 agosto sulle Dolomiti bellunesi (Val di Zoldo): le ricerche proseguono, senza sosta. La moglie Elena Panciera sta lavorando a una raccolta fondi, al fine di fornire vitto e alloggio a coloro che cercano Federico. “Speriamo che questa sia la giornata della buona notizia. Federico è lì fuori, dobbiamo trovarlo”, ha scritto.

E ancora, in un video pubblicato su Instagram: “Sono molte le persone che si sono messe a disposizione per aiutarci a cercare Federico“. Giovedì l’uomo era uscito di casa per raggiungere il gruppo montuoso del Tamer-San Sebastiano, catena che domina la val Zoldana. Poi si sono perse le sue tracce.

Giorni fa è stato individuato, dall’ultima cella agganciata, il posizionamento del cellulare. E’ possibile, interpretando i dati, che l’escursionista si trovi nella Val Pramper (nella foto), a Forno di Zoldo: là si dirigono coloro che lo cercano.

Le ricerche proseguiranno: lo si è deciso durante una riunione, presso la Prefettura a Belluno, alla quale ha partecipato (30 agosto) l’Unità di ricerca. Si parlava di un’altra settimana. Ci si concentrerà su zone finora non battute, in un raggio di azione più ampio.

x