« Torna indietro

Mestre, Polizia locale, un arresto per spaccio in via Piave

2.9.2021 – Un cittadino straniero di 41 anni è stato arrestato ieri sera, 1 settembre, in via Piave a Mestre dalla Polizia locale per spaccio continuato di sostanze stupefacenti.

L’uomo è stato notato dagli agenti, in abiti civili, mentre cedeva della droga a due persone a distanza di venti minuti una dall’altra.

Dopo aver recuperato la sostanza stupefacente e accertato che si trattasse di eroina, lo spacciatore è stato fermato dalla radiomobile.

Il controllo nella banca dati delle Forze dell’ordine ha permesso di verificare che l’uomo, di cittadinanza nigeriana e richiedente asilo, fosse già stato arrestato due volte, nel 2018 e nel luglio di quest’anno a Padova per spaccio di stupefacenti.

L’uomo, nuovamente arrestato, è stato messo a disposizione dell’Autorità giudiziaria.

Sia allo spacciatore che agli acquirenti, un cittadino bangladese dimorante in città ed un cittadino slovacco residente a Udine, è stata contestata la violazione del Regolamento di Polizia urbana del Comune di Venezia con una sanzione amministrativa di 450 euro e ordine di allontanamento per 48 ore dall’area della stazione ferroviaria di Mestre.

x