« Torna indietro

Via Tiburtina, tenevano droga nascosta nello schienale del sedile e sotto il tappetino dell’auto

La scorsa notte, i Carabinieri del Nucleo Operativo Roma Parioli hanno arrestato due romani di 25 e 20 anni, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti in concorso.

I due, a bordo di un’auto a noleggio, sono stati fermati dai Carabinieri in via Tiburtina all’altezza dell’incrocio con via Cassino, per essere sottoposti ad un normale controllo.  L’atteggiamento stizzoso dei due occupanti dell’auto ha spinto i militari ad approfondire il controllo: la perquisizione veicolare, ha permesso ai Carabinieri di rinvenire 5 involucri con 27 palline in cellophane con all’interno cocaina, occultati nello schienale del sedile lato guida e sotto il tappetino posteriore. La successiva perquisizione domiciliare ha portato ad un ulteriore sequestro di altre 7 dosi, rinvenute dai Carabinieri nell’abitazione del 25enne.

I due pusher sono stati portati in caserma, dove saranno trattenuti in attesa del rito direttissimo.

x