« Torna indietro

Primo giorno di scuola a Sezze, Latina

Ieri vertice in prefettura: tante le novità in vista del rientro a scuola degli studenti di Latina e provincia

Si è svolta ieri, 2 settembre, in Prefettura a Latina, una riunione durante la quale si è discusso dell’elaborazione di un piano che permetta il rientro a scuola in sicurezza per gli alunni.

Le due novità principali in tema di lotta al covid 19 è sono la campagna di vaccinazione e l’obbligo di Green pass per i docenti e il personale scolastico. Alla riunione hanno partecipato, oltre al prefetto Maurizio Falco, la Asl, l’ufficio scolastico provinciale, la Regione Lazio e i vertici delle forze dell’ordine. Il vertice ha toccato anche il tema fondamentale dei trasporti visto che, rispetto al passato, i mezzi potranno viaggiare al massimo all’80% della capienza.

La regione ha garantito, a questo proposito, che saranno potenziati i servizi e le corse per gli spostamenti degli studenti sul territorio; il tutto tenendo bene presente come sia necessario, al contempo, potenziare il dispositivo di controllo del rispetto del limite di passeggeri a bordo. Un ulteriore potenziamento dei controlli riguarderà poi eventuali situazioni di assembramento in entrata e in uscita in prossimità degli istituti scolastici più popolosi del territorio.

Dalla Regione arrivano inoltre altre iniziative per la prevenzione. La prima riguarda la distribuzione di materiale informativo destinato alle famiglie per promuovere la vaccinazione fra i ragazzi dai 12 anni in su. La seconda i test salivari da svolgere sugli studenti delle cosiddette “scuole sentinella”, un gruppo di istituti scolastici individuati di volta in volta dalla Asl su verrà effettuato un monitoraggio periodico per la ricerca del Covid.

x