« Torna indietro

coltelli

Roma, punta una lima di ferro alla gola dell’ ex compagna per gelosia

25ENNE ARRESTATO PER ATTI PERSECUTORI.

I Carabinieri della Stazione Roma Monte Mario hanno arrestato un 25enne del Perù, con precedenti, con l’accusa di atti persecutori.

La scorsa notte, a seguito di una segnalazione giunta al 112, i Carabinieri sono intervenuti presso la Galleria Giovanni XXIII dove l’uomo, poco prima, mentre era in auto con la sua ex compagna, connazionale di 39 anni, a seguito di un diverbio per motivi di gelosia, ha accostato il veicolo ai margini della carreggiata e l’ha aggredita. Ha estratto dal cruscotto una lunga lima di ferro e l’ha puntata al collo della donna per poi afferrarla per i capelli trascinandola fuori dall’autovettura.

I Carabinieri sono intervenuti in tempo bloccando l’aggressore e soccorrendo la donna che ha riportato lievi lesioni, rifiutando l’intervento medico.

I Carabinieri della Stazione Roma Monte Mario hanno sentito la vittima che ha raccontato di episodi di violenza e minacce che andavano avanti già da qualche tempo e l’uomo, ultimamente, aveva anche iniziato dei veri e propri appostamenti nei luoghi da lei frequentati, provocandole un perdurante stato di paura ed ansia.

Lo stalker è finito in manette ed è stato associato nel carcere di Regina Coeli.

x