« Torna indietro

Violazione della privacy, super multa da 225 milioni di euro a Whatsapp

Whatsapp, la più popolare app al mondo, dovrà pagare una super multa di 225 milioni di euro. Lo na deciso la commissione per la protezione dei dati (Dpc) dell’Irlanda, dove la società ha la sua sede europea. Secondo un’indagine richiesta del Comitato europeo sulla protezione dei dati personali (Edpb), Whatsapp non avrebbe rispettato la privacy degli utenti per “infrazioni di natura molto grave” e un “deficit significativo” nelle informazioni fornite agli utenti cittadini dell’Ue riguardo le modalità di raccolta e utilizzo dei dati personali e la loro condivisione con Facebook. Adesso, Whatsapp dovrà ampliare le proprie regole sulla privacy per renderle conformi alla normativa europea del 2018. Un portavoce dell’app ha fatto sapere che l’azienda ricorrerà in appello: “Siamo impegnati a fornire un servizio sicuro che tuteli la privacy. Riteniamo che la multa sia completamente sproporzionata”.

x