« Torna indietro

ex

Mascalucia, continua a perseguitare l’ex moglie, scattano arresti domiciliari e obbligo di braccialetto elettronico

La costante sinergia tra il pool di magistrati qualificati sui reati che riguardano la specifica materia e i Carabinieri dell’Arma territoriale, ha consentito l’arresto di un 41enne di Mascalucia da parte dei Carabinieri della locale Tenenza, in esecuzione di un provvedimento restrittivo emesso dal Tribunale di Catania.

L’indagato ha violato ripetutamente il divieto di comunicazione con la ex moglie, di anni 42, inviandole numerosi messaggi da quali traspare, per un verso, il forte sentimento di gelosia che continua ad animare la sua condotta, permanendo, quindi, quale spinta incontenibile alla reiterazione delittuosa e, per altro verso, la forma di controllo che, anche attraverso i social network, esercita sulla persona offesa (oltre che transitando con la propria autovettura ed in orario notturno sotto casa della stessa); considerato, altresì, che l’uomo, in occasioni dei contatti in videochiamata con il figlio, che avvengono alla presenza della madre, ha ingiuriato la ex.

Così come deciso dal giudice, l’indagato è stato posto agli arresti domiciliari con l’obbligo di indossare il braccialetto elettronico.  

x