« Torna indietro

Cori festeggia i 100 anni di nonna Pina

Grande festa, a Cori, per i 100 anni di nonna Pina.

La città intera si è stretta attorno a Giuseppina Leonori, per tutti Pina, che ieri ha tagliato il traguardo dei 100 anni.

Pina faceva la ricamatrice, almeno fin quando il fisico glielo ha permesso, e pre questo suo mestiere è molto conosciuta in paese.

Oltre alla famiglia, a festeggiarla e a renderle omaggio c’era anche l’amministrazione comunale di Cori che, tramite il sindaco Mauro De Lillis, le ha donato una targa ricordo di questa importante giornata.

Originaria di Pisa e seconda di tre fratelli, Pina Leonori si è trasferita a Cori prima della seconda guerra mondiale seguendo il padre, direttore del Dazio, che per lavoro venne a vivere a Cori con la sua famiglia.

Nel paese dei Monti Lepini la ragazza si è spostata e vi è rimasta fino ad oggi, , mantenendo però un legame forte con la sua terra di origine e conservando sempre anche un certo accento toscano. Una vita la sua dedicata alla famiglia, ma anche a quella che è stata una passione e contemporaneamente un lavoro: il ricamo. Poi, fino a quando ha potuto, Pina ha continuato a portare avanti questa attività, a titolo di volontariato, per la Chiesa, ricamando i paramenti sacri per la sua parrocchia, quella dei Santi Pietro e Paolo. Oggi nonna Pina ha una figlia, due nipoti e una pronipote.

“Dall’amministrazione comunale e da tutta la comunità di Cori – ha detto il sindaco De Lillis – tanti auguri alla signora Pina Leonori. Il raggiungimento dei 100 anni da parte di una nostra concittadina è ogni volta motivo di orgoglio e di festa. Ce ne rallegriamo e facciamo sempre tesoro dell’esempio di questi nostri nonni”.

x