« Torna indietro

spaccio

Pozzuoli: in manette padre, madre e i 2 figli. Scoperta un’intera famiglia di pusher

L’attività di “famiglia” aveva fruttato oltre 20.000 euro.

I carabinieri della compagnia di Pozzuoli hanno dato esecuzione ad un’ordinanza cautelare, emessa dal GIP del Tribunale di Napoli su richiesta della Repubblica, a carico di 4 indagati.

Si tratta di un’intera famiglia composta da padre, madre e due figli maggiorenni ritenuti gravemente indiziati, a vario titolo, in maniera continuata ed in corso tra di loro di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti del tipo hashish, marijuana, cocaina e crack.

Per due degli indagati è stata applicata la misura carceraria, mentre per altri due è stata disposta la misura degli arresti domiciliari. L’attività investigativa, svolta dai carabinieri di Monteruscello, ha consentito di:

  • individuare un’attività continua di spaccio presso l’abitazione degli stessi indagati;
  • riscontrare diverse cessioni di stupefacenti a numerosi acquirenti dell’area flegrea, segnalati in via amministrativa alla Prefettura di Napoli;
  • sequestrare la somma di 20.700,00 euro, ritenuta provento illecito dell’attività, più 161,30 grammi di sostanza stupefacente.

L’attività investigativa, condotta con l’ausilio di telecamere installate presso l’abitazione degli arrestati, iniziata nei primi mesi del 2021, si è conclusa nello scorso mese di maggio.

x