« Torna indietro

Cerignola, donna picchiata con una corda: arrestato il marito

Cerignola, donna picchiata con una corda: arrestato il marito

E’ tra le mura domestiche che le donne, in casi sempre più frequenti, sono poste sotto attacco. A Cerignola, vicino Foggia, il marito ha picchiato una donna con una corda, dopo averla minacciata. La Polizia ha arrestato il 41enne che si era macchiato del gesto: il reato contestato è di maltrattamenti in famiglia e detenzione illegale di arma comune da sparo (con munizioni).

I familiari, minacciati con una pistola, hanno chiesto l’intervento delle forze dell’ordine. I poliziotti sono giunti sul posto: l’uomo era in possesso di 21 cartucce calibro 380 Acp. Nell’auto c’erano un paio di guanti e un passamontagna, posti sotto sequestro. La pistola era nascosta presso una pianta: è stata recuperata grazie ai particolari forniti dai membri della famiglia.

Secondo le sue dichiarazioni, la moglie era vittima delle violenze dell’uomo da più di 5 anni. Si era rifugiata con i figli a casa dei genitori, al fine di scappare da lui (foto di repertorio).

x