« Torna indietro

Gkn, Nardini: “I licenziamenti vanno ritirati”

La sentenza del giudice del lavoro sulla Gkn di Campi Bisenzio è chiara e severa. I licenziamenti vanno ritirati. Ha avuto ragione la Fiom Cgil di Firenze a presentare ricorso. Hanno vinto le lavoratrici e i lavoratori, che hanno il diritto di tornare in fabbrica”. Così l’assessora al lavoro e alla formazione Alessandra Nardini, che commenta la sentenza del Tribunale di Firenze che ha accolto il ricorso presentato dalla Fiom-Cgil contro i licenziamenti della Gkn di Campi Bisenzio.

I diritti e la dignità di 422 lavoratrici e lavoratori, a cui si sommano quelli degli appalti, – prosegue Nardini –  non possono essere calpestati e il ruolo delle organizzazioni sindacali non può essere misconosciuto”.

“E’ arrivato il momento – conclude l’assessora – di mettersi alle spalle anni di deresponsabilizzazione completa delle multinazionali. La nostra Costituzione parla di responsabilità sociale dell’impresa e di rispetto dei diritti sindacali: sono due principi che vanno fatti valere. La politica adesso ha il dovere di dare risposte a tutela dei diritti di chi lavora, del nostro tessuto produttivo, della coesione delle nostre comunità“.

x