« Torna indietro

Montebelluna, al parco Manin un’area fitness

20.9.2021 – Il Parco Manin di Montebelluna diventa un’area fitness: la giunta comunale ha deciso di dedicare la porzione Sud Ovest del parco cittadino per l’attività motoria. Un’area inclusiva, completa, funzionale e smart: una vera palestra a cielo aperto dove socialità e benessere si incontrano.

L’attività fisica è alla base della piramide della prevenzione – commenta il vicesindaco reggente -; i benefici del praticarla sono riconosciuti sia in termini di salute che sociali e psicologici. Per questo abbiamo deciso di realizzare questa nuova area fitness “callistenica” e incrementare la dotazione attrezzistica del Parco: per dare a tutti i nostri concittadini la possibilità di integrare l’attività cardiocircolatoria a basso impatto con esercizi per il potenziamento della muscolatura con una tipologia motoria di nuova concezione e attrattiva”.

Continua l’assessore allo sport: “Il Parco Manin si presta naturalmente all’attività motoria, possiede già un percorso a più anelli per le camminate, la corsa e il nordic walking. Con la realizzazione di questa nuova area fitness si completerà la dotazione attrezzistica per tutte le persone che desiderano fare della sana attività fisica. Gli attrezzi che saranno installati permetteranno a tutti di fare attività selettiva su stazioni di lavoro differenziate per gruppi muscolari e tipologie di attività rispondendo così alla moderna pratica dell’attività motoria che si basa anche su lavori callistenici, ovvero esercizi a corpo libero utilizzando una particolare struttura in metallo che permette dei veri e propri workout. Tutte le installazioni permetteranno ai fruitori di praticare anche l’ormai famoso “protocollo Tabata”.

L’area fitness sarà di tutti e per tutti le attrezzature, infatti, saranno fruibili da normodotati e diversamente abili garantendo così integrazione e favorendo la socialità.

La nuova area fitness sarà così composta:

–        una struttura tipo “a castello” con multifunzioni, sbarre – anelli – panche –parallele

–        postazioni per esercizi specifici tipo squat – vogatore – pedaliere

–        una postazione “quadri stazione inclusiva” con diverse funzioni

Gli attrezzi saranno installati su plinti in cemento e contornati da idonea pavimentazione anti-trauma. Saranno inoltre installati dei pannelli informativi sull’utilizzo delle attrezzature che riporteranno un QR Code che permetterà, tramite APP dedicata, la visione di video illustrativi.

Il costo della nuova area fitness, che può dirsi una vera e propria palestra a cielo aperto, ammonta a circa 50mila euro.

La nuova area fitness sarà ad uso esclusivo di giovani e adulti; i ragazzi e i bambini potranno invece usare l’area di parco giochi, sempre ubicata nel Parco, destinata alla fascia 0-12.

x