« Torna indietro

Tolleranza zero contro motorini “truccati” e pericolosi: a Modica sequestrati in pochi giorni 13 mezzi

“Troppo spesso le strade di Modica diventano circuiti notturni per improvvisati piloti di scooter che mettono a rischio la loro incolumità e recano grave disturbo alla quiete pubblica”. Così il sindaco di Modica Ignazio Abbate aveva annunciato una stretta per quello che è diventato un problema prioritario in città.

Di concerto con il Comando della Polizia Locale sono stati così predisposti degli speciali controlli notturni proprio per individuare, e sequestrare, dispositivi fuori norma. “I controlli saranno all’insegna della TOLLERANZA ZERO” aveva esclamato il primo cittadino. E, infatti, a distanza di pochi giorni da questi proclami sono stati già sequestrati tredici tra ciclomotori e motocicli, sanzionati otto conducenti di “cinquantini” che circolavano con la targa sistemata in modo da non consentirne la lettura e sequestrati alcuni caschi a “scodella” per la confisca, perché non conformi alla normativa.
Sanzioni anche per tre conducenti di monopattino perché, minorenni, circolavano senza indossare il casco.

“Ringrazio gli agenti di polizia locale che insieme ai Carabinieri hanno effettuato il servizio. Nei prossimi giorni continueremo con l’ausilio di altre forze di polizia” ha commentato ancora Abbate.

x