« Torna indietro

Giornata mondiale delle Api: biberon negli alveari affamati dal clima pazzo

Ambiente, domani inaugurazione della prima oasi per gli impollinatori

Verrà inaugurata domani, mercoledì 22 settembre, alle ore 11 e 30, alla presenza del sindaco Pierluigi Biondi, la prima oasi dell’Aquila per gli impollinatori. Lo rende noto l’assessore all’Ambiente, Fabrizio Taranta. L’area interessata, dove si terrà l’inaugurazione, è quella nel quartiere di San Sito, nei giardini compresi tra via Caduti di via Fani e via San Sito. “L’altra oasi, che sarà attivata subito a seguire – ha precisato l’assessore Taranta – è stata individuata nella zona verde che si trova a valle del centro commerciale situato nei pressi del cimitero”.

E ancora: “Una novità assoluta e molto importante per la nostra città, che realizziamo grazie al Parco nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga che ha finanziato parte dei progetti – ha proseguito l’assessore Taranta – Abbiamo allestito delle aree di elevato valore ecologico per api solitarie ed altri insetti impollinatori, dimostrative e finalizzate a promuovere l’impianto di verde urbano e di giardini di elevata valenza ecologica, sensibilizzando i cittadini al tema della vita degli insetti impollinatori, oggi fortemente minacciati dall’agricoltura intensiva e dalla perdita di habitat, nonché per aumentare la consapevolezza dei cittadini sull’importanza che oggi le città possono rivestire per favorire lo svilupparsi di una maggiore diversità nel verde urbano. L’obiettivo, infatti, è di mettere a dimora alberi ed aiuole fiorite, esteticamente belli e che possano diventare habitat favorevoli per gli insetti impollinatori”.

L’assessore Taranta ha poi specificato che “all’interno delle due aree sono stati impiantati ciliegi e mandorli e sono state realizzate delle aiuole costituite da piante erbacee ed arbustive, perenni, come lavanda, timo e altre piante mellifere, che, con le loro fioriture offrono un ambiente molto decorativo e adatto ad ospitare insetti utili. Un’adeguata cartellonistica illustrerà i criteri dell’intervento e le finalità del progetto, per la cui realizzazione vanno ringraziate le associazioni di categoria e quelle che partecipano alla riuscita dell’operazione, ‘Le api nel cuore’, ‘Ju parchetto con noi’ e ‘Soroptimist L’Aquila’”.

x