« Torna indietro

Spiaggia a Jesolo

Stabilimenti balneari aperti fino al 31 ottobre

Il sindaco Ferrari: “Il nostro impegno per allungare la stagione turistica”

Spiagge attrezzate fino al 31 ottobre: il Comune di Piombino permetterà agli stabilimenti balneari di proseguire l’attività per tutto il prossimo mese.

“Il turismo è uno dei comparti che hanno subìto maggiormente le conseguenze economiche della pandemia – spiega il sindaco Francesco Ferrari –: per questo, anche attraverso il costante dialogo con i rappresentanti dei balneari, abbiamo lavorato per trovare un meccanismo che potesse dare la possibilità alle attività di lavorare per un tempo più ampio. La naturale scadenza della stagione è normalmente fissata al 30 settembre ma, al netto dei tempi di smontaggio delle attrezzature, già dalla metà del mese cessava l’attività: in questo modo, invece, sarà possibile continuare a lavorare e ad accogliere i numerosi visitatori ancora per qualche altra settimana. Visto che il clima del nostro territorio ci garantisce ancora giornate di sole, siamo convinti che prolungare la possibilità di fruire di spiagge attrezzate possa essere uno strumento utile per incentivare ancora più visitatori a passare qualche giorno a Piombino. Tutto ciò, oltre a sostenere gli stabilimenti balneari, siamo convinti che rappresenti un percorso virtuoso per dare sostegno anche a tutte le altre attività che vivono di turismo. 
Durante il mese di settembre abbiamo accolto un gran numero di visitatori, attratti anche dagli importanti eventi sportivi organizzati a Piombino, e siamo convinti che ciò possa proseguire. Il nostro territorio è naturalmente vocato al turismo: potenziando i servizi potremo trasformare questa caratteristica in una forte componente per l’economia del territorio”.

Gli stabilimenti balneari, quindi, potranno proseguire nella propria attività fino al 31 ottobre. I servizi di salvamento, tuttavia, non saranno garantiti; rimangono invariate le misure riguardo i parcheggi costieri.

x