« Torna indietro

Latteria Soligo tra i partner di “In the kitchen tour”

Treviso la cornice della 3° tappa del format Btob CHIC. Latteria Soligo è tra le aziende partner dell’evento

22.9.2021 – Il centro storico della città di Treviso è stata la cornice del terzo appuntamento dedicato al format B2B firmato Chic “IN THE KITCHEN TOUR”, format nato con lo scopo di far conoscere i diversi territori dell’Italia facendo incontrare i vari Chef con le eccellenze dell’enogastronomia locale, in una giornata ricca di confronti, per raccontare e conoscere prodotti di qualità, studiarli, sperimentarli e proporli attraverso creazioni ed impieghi innovativi.

Nella giornata di martedì 21 settembre, in particolare, a tenere banco è stato il tema “Pizza”, argomento molto caro a Latteria Soligo, che ha supportato l’evento con le sue eccellenze casearie.

Tra i prodotti presenti, infatti, si è distinta la Mozzarella Tradizionale STG di Latteria Soligo, il formaggio a pasta fresca filata tipico del meridione d’Italia. Un prodotto nato negli anni ’60 quando Latteria Soligo volle andare incontro alle richieste dei primi pizzaioli insediatisi nel Veneto realizzando un prodotto ottimo, che rispondeva perfettamente alle loro esigenze. Nacque così, grazie anche alla collaborazione del casaro Vittorio Somma originario della provincia di Napoli, la Mozzarella Soligo che, dal 2009 può fregiarsi del marchio europeo di qualità STG (Specialità Tradizionale Garantita).

“Sosteniamo con entusiasmo iniziative come questa – sottolinea Lorenzo Brugnera, presidente di Latteria Soligo – che valorizzano il territorio trevigiano e le sue grandi produzioni di qualità. Siamo certi che gli chef presenti oggi a Treviso avranno modo di raccontare, attraverso le loro creazioni, l’immenso patrimonio caseario trevigiano e veneto che Latteria Soligo si onora di rappresentare”.

*****     *****     *****     *****     *****

La Mozzarella Tradizionale STG di Latteria Soligo si è sempre caratterizzata per qualità tecnica e bontà organolettica, grazie alla scelta della materia prima (latte fresco) e alla metodica di produzione: una tecnologia basata sulla tradizionale coagulazione presamica (con caglio naturale) e non con acido citrico, metodo più redditizio dal punto di vista della produzione, ma che offre prodotti qualitativamente inferiori. In virtù della coagulazione presamica del latte fresco, infatti, la Mozzarella Tradizionale Soligo STG consente al maestro pizzaiolo di ottenere risultati eccellenti alla cottura. 

 Sempre attenta alle esigenze dei clienti, all’inizio degli anni Novanta Latteria Soligo ha introdotto anche la Mozzarella tagliata a cubetti, che presenta molteplici vantaggi: resa qualitativa (assenza di siero sia in fase di stoccaggio che in fase di cottura), praticità d’uso dimostrata dall’ottimizzazione dei tempi (non è necessario “preparare” il prodotto cubettato) e dosaggio (inferiore di circa il 10% rispetto al prodotto tagliato al momento). Oggi il tipo cubettato è affiancato dal tipo Julienne ed è disponibile in diversi confezionamenti (bocconcini, ciliegine, panetti, cubetti, filoni) che consentono di rispondere alle più varie esigenze di consumo, sia familiare che per ristorazione e pizzerie.

x