« Torna indietro

Latteria Soligo e Udinese Academy: donati agli studenti di Farra di Soligo 100 diari scolastici

Il Sindaco Perencin: «Prima iniziativa di un più ampio progetto di sensibilizzazione all’educazione alimentare e al prezioso patrimonio rappresentato dalla biodiversità delle nostre Colline Unesco»

24.9.2021 – Prosegue l’iniziativa lanciata da Latteria Soligo, in collaborazione con Udinese Academy, dedicata agli studenti del Triveneto per promuovere nelle nuove generazioni la cultura dello sport, della sana alimentazione e della tutela ambientale.

Un percorso ambizioso, che sta trovando il plauso e il supporto delle amministrazioni locali, come dimostrato nelle scorse settimane a San Donà di Piave ed oggi a Farra di Soligo (TV).

Sono infatti stati donati questa mattina 100 diari scolastici destinati alle scuole primarie di Farra, consegnati dal Presidente di Latteria Soligo, Lorenzo Brugnera, al Primo cittadino, Mattia Perencin, e all’Assessore allo sport, Manuela Merotto.

«Questo gesto, che può sembrare semplice – ha commentato il Sindaco Perencin – è invece il primo passo di un lungo percorso che abbiamo intenzione di fare insieme a Latteria Soligo, per sensibilizzare la comunità su tematiche di primaria importanza per il futuro del nostro territorio. Abbiamo la fortuna di vivere in un ambiente dichiarato Patrimonio dell’Umanità ma abbiamo anche il dovere di preservarlo nella sua complessità, di cui fanno parte attività secolari come la vitivinicoltura, l’allevamento e la produzione lattiero-casearia di cui Latteria Soligo è l’esempio più fulgido e radicato nel territorio. Solo promuovendo la cultura della biodiversità e del rispetto degli ecosistemi possiamo sperare di mantenere intatto questo immenso patrimonio culturale; per questo plaudo a Latteria Soligo che, con questa iniziativa, si rivolge direttamente ai cittadini di domani, stimolandoli verso un percorso di conoscenza in cui alimentazione, ambiente e sport sono aspetti complementari di un unico traguardo: una vita sana in un ecosistema salubre».

«Il sostegno dell’amministrazione locale è per noi il miglior riconoscimento – ha sottolineato Lorenzo Brugnera, presidente di Latteria Soligo – perché dimostra che il nostro impegno nei confronti del territorio è stato compreso. Fin dalla fondazione la nostra azienda si è prefissa una finalità sociale, sintetizzata dalla mission “realizzare prodotti perfetti”. Non un semplice modo di dire ma un obiettivo che perseguiamo nella consapevolezza che solo in un ambiente “perfetto” possono nascere prodotti “perfetti”».

Un concetto – quello della tutela ambientale e del suo ripristino – che, come sottolineato anche da UNEP e FAO in occasione della Giornata Mondiale dell’Ambiente 2021, dovrebbe essere la priorità per le agende politiche di tutto il mondo. Perché solo ecosistemi sani sono in grado di garantire la sicurezza alimentare, facendo crescere piante di miglior qualità, consentendo così di alimentare un numero crescente di persone.

«Ed è appunto questo ciò che vogliamo far comprendere ai nostri figli e nipoti – ha concluso Brugnera – rispettare l’ambiente, tutelarlo e preservarlo significa mantenere in salute, anzitutto, noi stessi».

x