« Torna indietro

Mondiale Superbike, Supersport 300: Dean Berta Vinales perde la vita a 15 anni

Mondiale Superbike, Supersport 300: Dean Berta Vinales perde la vita a 15 anni

Dean Berta Vinales aveva appena 15 anni. Aveva un appuntamento con la sorte alla prima curva del circuito spagnolo di Jerez de la Frontera. Era il cugino del campione del mondo Maverick.

Il quindicenne stava partecipando ad una gara della categoria Supersport 300, che fa parte del programma del Mondiale Superbike.
E’ caduto nel corso del terz’ultimo giro a causa di un incidente, che ha coinvolto vari piloti. E’ stato investito da altri concorrenti, troppo vicini e veloci per poterlo evitare. Lo hanno colpito gravi lesioni alla testa e al torace.

Il ragazzo è stato soccorso immediatamente: in pista, in ambulanza e presso il centro medico del circuito. Ma il Medical Center non ha potuto far altro che annunciare il suo decesso. La direzione della corsa ha annullato tutto il programma di gare della giornata. L’elicottero che era sceso sul circuito non è più ripartito (aggiornamento ore 18 e 01).

Dean Berta Vinales, nato il 20 aprile 2006 a Palau-Saverdera, quest’anno aveva esordito con il team di Angel Vinales, padre di Maverick. A Magny-Cours aveva ottenuto i suoi primi punti iridati: un quindicesimo posto in Gara 1 e un’ottima quarta posizione in Gara 2. Aveva conseguito altri due buoni piazzamenti a Barcellona e anche a Jerez si stava giocando la zona punti.
Così si è espressa la WorldSBK: “La tua personalità, entusiasmo e impegno ci mancheranno enormemente. Mancherai a tutto il mondo delle corse motociclistiche“. (fonte: Ansa, Adnkronos)

x