« Torna indietro

“Non Una Di Meno” oggi, 25 settembre, flashmob e presidio al Tribunale di Catania

“Ci chiediamo perché nessuno dei servizi aveva in carico il maltrattante? Perché questi aveva nella sua disponibilità un’arma? La previsione del codice rosso è una misura sufficiente? Perché coinvolge solo il GIP e le FFOO

“Ci chiediamo perché nessuno dei servizi aveva in carico il maltrattante? Perché questi aveva nella sua disponibilità un’arma? La previsione del codice rosso è una misura sufficiente? Perché coinvolge solo il GIP e le FFOO e non i servizi nella valutazione della pericolosità sociale?
Dopo la piazza di Acicastello avevamo annunciato che avremmo attraversato ogni luogo simbolo della violenza patriarcale. I tribunali sono luoghi in cui troppo spesso si consuma questa violenza. Questa la dichiarazione dei rappresentanti di “Non Una Di Meno” sulle motivazioni del Flashmob di questa sera in programma alle ore 18 al Tribunale di Catania.

x