« Torna indietro

Il Console generale d’Austria a Milano Clemens Mantl in Emilia-Romagna

Il presidente della Regione Emilia-Romagna ha incontrato oggi il console generale d’Austria a Milano, Clemens Mantl, a Bologna in occasione del conferimento delle lauree Honoris causa a due eminenti personalità austriache.

Il presidente della Regione Emilia-Romagna ha incontrato oggi il console generale d’Austria a Milano, Clemens Mantl, a Bologna in occasione del conferimento delle lauree Honoris causa a due eminenti personalità austriache.

Al centro del colloquio, al quale ha partecipato anche la Console onoraria d’Austria a Bologna, Elena Maria Longobardi, la volontà di continuare a rafforzare le relazioni e i rapporti di collaborazione avviati da anni, soprattutto in ambito turistico ed economico.  

In primo piano l’interesse del Console a cooperare su ricerca e innovazione tecnologica con l’Emilia-Romagna Data Valley europea, sede del Tecnopolo di Bologna, dove si è trasferito il Data Center del Centro Meteo Europeo e troveranno sede il supercomputer Leonardo e i più importanti enti scientifici nazionali. Il presidente della Regione ha inoltre ricordato il ruolo strategico della formazione riconosciuto dal Governo agli Istituti Tecnici Superiori della Regione (ITS) nell’ambito del Piano nazionale di ripresa e resilienza.

Durante l’incontro si è parlato anche della strategia di promozione turistica e l’importante ruolo che l’Austria e il mercato tedesco hanno avuto nel rilancio del turismo regionale, uno dei settori più duramente colpiti dalla pandemia.

Infine, le relazioni già attive con l’Austria per l’import/export e i numeri dell’agroalimentare che vedono l’Austria al settimo posto nel mercato di destinazione delle esportazioni regionali nel 2020, confermano la priorità di continuare a investire su questo settore per favorire le relazioni e la crescita di entrambi i territori

x