« Torna indietro

Trasporti: Parte nuova campagna incentivi vetture usate

Dalla mattinata di martedì 28 settembre, i concessionari possono accedere alla piattaforma del Ministero dello Sviluppo economico (ecobonus.mise.gov.it) per prenotare gli incentivi finalizzati all’acquisto di veicoli M1 usati a basse emissioni. A disposizione c’è una dotazione di 40 milioni di euro per veicoli non inferiori a classe euro 6, con un prezzo risultante dalle quotazioni medie di mercato non superiore a 25mila euro e cone emissioni comprese tra 0-160 g/km CO2. Per i veicoli sino a 60 grammi di CO2 si ha diritto allo sconto tmassimo, pari a 2.000 euro.

Si tratta di un nuovo strumento che arriva dopo le tante misure che il MoVimento 5 Stelle ha messo in campo per le auto elettriche e ibride di nuova generazione – dichiara il deputato Emanuele Scagliusi, capogruppo M5S in commissione Trasporti alla Camera – Come dimostrano i dati delle immatricolazioni, i cittadini che scelgono autovetture ‘alla spina’ sono in costante crescita ed è essenziale garantire che tutti possano avere accesso alle auto elettriche. A breve discuteremo della prossima legge di Bilancio e il MoVimento farà di tutto affinché si indirizzino i futuri incentivi in favore delle e-car – prosegue – Insieme al rifinanziamento dell’ecoincentivo, necessario per centrare gli obiettivi di decarbonizzazione, dobbiamo mettere a punto un piano per promuovere la mobilità a zero emissioni con un orizzonte di lungo periodo, per dare certezze ai consumatori e consentire alle imprese dell’automotive e dell’indotto di investire in questa direzione”.

x