« Torna indietro

Calcio, il Latina oggi in campo contro la Juve Stabia, ma il pericolo arriva da… Sezze

“La sconfitta con il Taranto appartiene al passato, ora siamo concentrati esclusivamente sul match contro la Juve Stabia”.

Ha le idee chiare il tecnico del Latina Calcio 1932, Daniele Di Donato, che in pratica ha avuto poche ore per preparare la sfida di questa sera, calcio di inizio alle ore 18. Un campionato di serie C che non da’ respiro, soprattutto ad una formazione come quella nerazzurra costruita in fretta e furia per colpa di un ripescaggio tardivo, anche se il mister non cerca certa attenuanti.

“Affronteremo un avversario che ha delle individualità importanti – prosegue Di Donato – e che fa della fisicità un punto di forza, come testimoniato anche dai numeri collezionati in queste prime giornate. Dobbiamo assolutamente rialzare la testa, giocheremo davanti al nostro pubblico e sarà fondamentale non ripetere quegli errori di superficialità che ci hanno negato la possibilità di portare a casa un altro risultato positivo. Non abbiamo avuto tanti giorni per lavorare, ma siamo riusciti comunque a preparare con cura la sfida contro la Juve Stabia, formazione allenata da un tecnico di grande esperienza come Novellino. A parte Zini, i ragazzi sono tutti a disposizione, avrò modo quindi di effettuare qualche cambio per permettere a tutti di raggiungere un adeguato minutaggio. Giocando tre partite in una settimana c’è bisogno del contributo di ogni elemento della rosa”.

Una sfida speciale soprattutto per uno dei protagonisti in campo, Giuseppe Panico. Nativo di Ottaviano, ma sezzese di adozione, Panico, attaccante delle ‘vespe’, si troverà a giocare davanti a molti, moltissimi parenti ed amici e chi lo ha sentito in queste ore, racconta la sua emozione in vista di questo importante impegno. Una responsabilità grande per il 24enne attaccante, a segno domenica scorsa a Foggia, che guida l’attacco di una squadra ambiziosa, che anche a Latina vorrà cercare di fare risultato nonostante un inizio di stagione non certo positivo, con una sola vittoria e ben 4 pareggi.

x