« Torna indietro

Forza il registratore di cassa di un negozio, fermato 36enne

All’una della notte tra martedì e mercoledì, 28 e 29 settembre, i militari della Stazione Carabinieri di Parma, nel cortile della caserma di Strada delle Fonderie in attesa di intraprendere il servizio perlustrativo, hanno udito dei forti rumori provenire da Viale Piacenza, nelle vicinanze del cancello della caserma, come se qualcuno scagliasse un oggetto contro una vetrina. Si sono resi conto della presenza di un soggetto davanti l’esercizio commerciale situato al civico 1. Intuendo l’accaduto, a piedi, hanno attraversato la rotonda e si sono precipitati verso il negozio constatando che il vetro antisfondamento della porta d’accesso era completamente divelto e riverso a terra. Entrati nel locale hanno bloccato un soggetto di sesso maschile intento a rovistare nel registratore di cassa. L’uomo fermato è stato identificato in un 36enne albanese in Italia senza fissa dimora e gravato da diversi precedenti di polizia per reati contro il patrimonio. Accompagnato nella vicina caserma è stato sottoposto a perquisizione: in tasca due telefoni cellulari, due seghe in metallo per trapano tutto sottoposto a sequestro. Al termine delle formalità di rito è stato arrestato per furto e trattenuto presso la camera di sicurezza a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Stefano Ravaglia

x