« Torna indietro

Il Messina sbatte contro la solidità della capolista Bari

Sconfitta netta per il Messina al Franco Scoglio. La squadra di Sullo è stata battuta dalla capolista Bari per 2-0 con i pugliesi che sono sembrati squadra di categoria superiore. L’avvio deciso del Bari condiziona tutta la gara perché dopo appena otto minuto il risultato è già a favore della capolista. D’Errico inventa una precisa verticalizzazione per Botta che d’esterno batte Lewandowski. 

Senza lo squalificato Adorante e l’infortunato Simonetti, il Messina fa fatica a costruire gioco anche perché il tecnico barese ha costruito una gabbia su Damian. Il Bari potrebbe chiudere i giochi sul finire di primo tempo, ma Simeri fallisce una doppia possibilità. 

Nella ripresa, il Messina ci prova soltanto con un calcio piazzato di Damian che sfiora il palo. Quindi alla mezz’ora arriva il raddoppio degli ospiti con Scavone che pesca Paponi (forse in fuorigioco) con l’attaccante bravo a girarsi in area, controllare di destro e calciare di sinistro battendo Lewandowski. E’ la rete che chiude il match. 

x