« Torna indietro

Covid, scende l’incidenza: solo il Lazio è a rischio moderato

Verso la normalità tutte le regioni italiane, classificate nel rapporto di questa settimana dell’ISS come a rischio basso, solo il Lazio resta a rischio moderato.

Resta stabile in tutta la penisola l’indice di trasmissibilità, mentre è in continuo calo il valore di incidenza dei casi da Covid-19. Dal report ufficiale dell’istituto Superiore di Sanità di questa settimana solo il Lazio compare come regione a rischio moderato mentre le altre regioni/province autonome presentano un rischio basso.

I dati sembrano continuare a confermare dunque che la vaccinazione di massa ha arrestato la frenetica corsa della pandemia nel nostro paese.

Evidenze scientifiche certificano l’efficacia del vaccino nel ridurre i decessi e le forme più severe di malattia, mentre la progressiva estensione del green pass ha contribuito a ridurre di netto la circolazione del virus.

Si torna dunque pian piano, al concetto di normalità che avevamo prima del 2019. Arriva a questo proposito l’ufficialità del cts circa l’aumento della capacità di stadi, cinema e teatri.

Più precisamente: si potrà arrivare al 75 % della capacità totale negli stadi, all’80 % nei cinema, nelle sale e nei locali al chiuso, mentre si arriverà al 100 % della capacità negli spazi all’aperto.

Le grandi escluse di questa ripartenza restano ancora le discoteche, lontana infatti la loro data di riapertura.

x