« Torna indietro

Giro di Sicilia: Vincenzo Nibali torna a vincere dopo più di due anni sulle strade dove pedalava da bambino

Torna al successo Vincenzo Nibali, che si aggiudica il Giro di Sicilia dopo aver vinto la quarta e ultima tappa, la Sant’Agata di Militello (Messina) -Mascali (Catania), di 180 chilometri. Al termine della frazione il due volte vincitore del Giro d’Italia e di un Tour de France è scoppiato in lacrime:  si è detto “incredibilmente emozionato” ad aver vinto proprio “sulle strade dove pedalavo da piccolo“, visto che Messina, dove è nato, dista solamente una settantina di chilometri da Mascali.

Dopo un’azione cui ha partecipato anche Chris Froome che il gruppo è riuscito ad annullare, lo Squalo è andato all’attacco in salita a una ventina di chilometri dal traguardo, guadagnando presto un notevole vantaggio e chiudendo la tappa con 49 secondi di vantaggio sui più immediati inseguitori, tra i quali lo spagnolo Alejandro Valverde – che aveva cominciato la tappa da leader della corsa e l’ha chiusa da secondo alle spalle di Nibali – il francese Romain Bardet e l’italiano Alessandro Covi, terzo al traguardo dietro a Simone Ravanelli e terzo anche nella classifica finale della corsa a tappe siciliana.

“Era da un po’ che non riuscivo a centrare un successo – ha commentato Nibali – Ho provato ad avvantaggiarmi sull’ultima salita, sentivo alla radio che il vantaggio restava costante, conoscevo bene la discesa finale e ho cercato di spingere a tutta fino al traguardo. Dopo questo successo ho morale e fiducia per il  Giro di Lombardia della prossima settimana“. 

x