« Torna indietro

tentato omicidio

Volla, sparano alle auto in sosta in piena notte per “divertimento”

Sono tutti giovanissimi con un’età compresa tra i 13 ed i 16 anni.

Da diversi giorni alcuni cittadini di Volla avevano segnalato ai carabinieri della locale stazione la presenza di alcuni giovanissimi che di notte tormentavano i residenti. I ragazzi, come se fosse un gioco, si “divertivano” a sparare piombini contro le auto in sosta.

I carabinieri, dopo le tante denunce, hanno quindi predisposto dei servizi mirati e hanno individuati 4 ragazzi, tutti denunciati. Sono poco più che bambini, con un’età compresa tra i 13 ed i 16 anni. I militari, allertati dal 112, sono intervenuti in via Sanzio e li hanno fermati. Con delle pistole giocattolo stavano sparando sulle auto in transito sulla strada. I ragazzi, redarguiti e denunciati, sono stati riaffidati ai genitori.

Non può essere classificata come una semplice bravata, poiché i piombini possono provocare molto dolore e risultano anche pericolosi, soprattutto se sparati contro auto in movimento. Tra l’altro episodi del genere si stanno verificando sempre più stesso tra Napoli e provincia. Nel mese di agosto furono fermati due giovanissimi a Torre Annunziata che sparavano pallini di gomma contro i cittadini. Un fenomeno che quindi va attenzionato e che richiede una maggiore presenza delle istituzioni e delle famiglie.

x