« Torna indietro

Crack Parma, assolto l’ex presidente Ghirardi

Tribunale di Brescia ha dichiarato il non doversi procedere nei confronti dell’imprenditore Tommaso Ghirardi in merito all’accusa di omesso versamento dell’Iva del Parma Calcio per gli anni 2012 e 2013. Accuse dalle quali si era sempre dichiarato  estranei, sostenendo di aver versato il dovuto. Presidente della società di calcio emiliana dal gennaio del 2007 all’estate del 2014, Ghirardi era accusato di aver omesso il versamento dell’Iva nella stagione sportiva 2012-13 per un importo di circa 7 milioni di euro con la società Eventi Sportivi, controllante del Parma calcio.

Lo riporta il “Giornale di Brescia”.

Stefano Ravaglia

x