« Torna indietro

Prima del controllo getta 70 grammi di cocaina. Arrestato per spaccio 30enne

Non solo il 21enne di Ugento, nelle ultime ore, infatti, è stato arrestato per spaccio anche un 30enne a Porto Cesareo. Continua senza sosta l’attività delle forze dell’ordine salentine a contrasto dell’attività di compravendita e spaccio di sostanze stupefacenti. L’ennesima operazione è stata condotta dai Carabinieri della Stazione di Campi Salentina che, durante un servizio straordinario di controllo sul territorio, hanno arrestato a Porto Cesareo un 30enne, Italo Venere, colto in flagranza di reato.

Arrestato per spaccio 30enne, la dinamica dei fatti

L’uomo, infatti, mentre viaggiava a bordo della propria auto ha intravisto da lontano avvicinarsi i Carabinieri. Alla vista dei militari, ha accelerato e durante la fuga si è disfatto di tre involucri, lanciandoli dal finestrino, per poi fermarsi per il controllo. I Carabinieri dopo aver recuperato i contenitori, li hanno controllati e ne hanno ritrovato all’interno della cocaina per un peso complessivo di 70 grammi. La droga è stata sottoposta a sequestro e l’uomo è stato arrestato per spaccio e, al termine delle formalità di rito, associato presso la casa circondariale di “Borgo San Nicola” a Lecce a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

x