« Torna indietro

Montebelluna, domenica quinta edizione di Urban Nature

ANCHE IN TUTTA ITALIA LA FESTA PROMOSSA DAL WWF

6.10.2021 – “Le nostre città devono diventare nature-positive e amiche del clima”: è con questo messaggio che il WWF Italia lancia la quinta edizione di Urban Nature, la Festa della Natura in città, prevista per domenica 10 ottobre. Quello che arriva da tutti gli angoli del nostro Paese è un messaggio di riscatto e resilienza per avere città con più natura, più salubri e più sicure nell’epoca della pandemia da COVID e dei fenomeni estremi causati dal cambiamento climatico. Quest’anno la Festa della Natura in Città del WWF arriva alla vigilia di un momento importante a livello su scala globale, l’apertura (lunedì 11 ottobre) della Conferenza delle Parti sulla Biodiversità (a Kunming in Cina), convocata per arrestare e invertire la curva della perdita di natura.

Il 10 ottobre ricorre anche l’ottava edizione della Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo (F@MU) e il Museo di Storia Naturale e Archeologia di Montebelluna unisce le due iniziative promuovendo una passeggiata in cui i partecipanti, dotati di mappa, si muoveranno tra tre punti informativi (Municipio, Parco Manin, Orti solidali) per dialogare con il personale di Museo e Ufficio Ecologia e Ambiente, esperti naturalisti e responsabili degli Orti solidali. In ogni postazione verrà affrontata una tematica di biodiversità urbana dalla presenza di fauna selvatica nei giardini, all’importanza del verde urbano in tutte le sue forme; per ogni postazione sono previste delle attività interattive per approfondire la conoscenza di quelle specie che abitano lo spazio urbano. Sarà anche l’occasione per mettere in evidenza l’importanza del contributo che ognuno di noi può apportare alla conoscenza della vita nella nostra città. L’iniziativa si svolgerà dalle 14,30 alle 17,30 con partenza dal Municipio, è gratuita ed aperta a tutti con prenotazione obbligatoria. In caso di maltempo, Urban Nature si svolgerà al Museo Civico nel nuovo spazio espositivo “Agenda Sapiens 2030”.

Anche il MeVe partecipa alla F@MU con una serie di iniziative pensate per tutti. Dalle 10.00 alle 18.00 il MeVe sarà aperto a tutti con ingresso speciale a 1 euro. Dalle 15.00 alle 18.00, all’inizio di ogni ora, sarà possibile effettuare visite guidate gratuite, mentre i più piccoli potranno scatenare la loro fantasia tra le sale di Villa Correr Pisani con l’attività “Decora il tuo palazzo”. Le iniziative sono gratuite e la prenotazione obbligatoria.

Urban Nature 2021 lancia un messaggio forte e partecipato che vuole dare respiro e spazio al mosaico di iniziative che concretamente operano per città che siano in equilibrio con la natura. Quest’anno sono già oltre 60 le realtà che stanno aderendo alla Festa della Natura in Città e 15 le associazioni nazionali che stanno facendo crescere l’iniziativa ideata e promossa inizialmente dal WWF.

Mosaico di iniziative che in occasione di UN 2021 ruoterà attorno ad alcuni filoni di intervento tematici: decementifichiamo le città, per ridurre le strutture e le infrastrutture in grigio e riempire di verde le nostre aree urbane; nutriamo la biodiversità, per dare spazio agli orti urbani e sociali, all’apicoltura urbana e all’agricoltura periurbana, trasformando le città in fonti di cibo sano e a km zero;  rinverdiamo le nostre scuole, con la diffusione delle Aule Natura (sono 12 quelle che verranno consegnate in questo periodo nelle scuole) per una didattica multidisciplinare a contatto con la natura.

Tra i partner storici del WWF, co-promotori sin dall’inizio di Urban Nature, l’Associazione Nazionale dei Musei Scientifici (ANMS) e l’Arma dei Carabinieri, con il pieno coinvolgimento degli Uffici Territoriali Carabinieri per la Biodiversità (UTCB). Urban Nature vede i patrocini del Ministero della Transizione Ecologica e dell’ANCI – Associazione Nazionale dei Comuni Italiani.

(vedi gli Amici di Urban Nature: https://www.wwf.it/gli-amici-di-urban-nature/).

x