« Torna indietro

Consiglio comunale: i lavori della seduta odierna

Il Consiglio comunale dell’Aquila ha approvato stamani l’acquisizione al patrimonio comunale di un’area in prossimità del musp che ospita il Conservatorio “Casella” e l’annesso auditorium, allo scopo di migliorare l’accesso alle strutture in questione. Tale operazione viene effettuata in accordo con i proprietari dei terreni interessati, che li cederanno volontariamente.

L’Assemblea ha dunque preso atto e autorizzato due richieste di permute, per complessivi tre immobili, nell’ambito della realizzazione del progetto unitario “Sant’Andrea fuori le mura”. Da questa operazione derivano delle differenze di valori a beneficio del Comune, i cui importi saranno incassati dall’Ente dopo che il settore Opere pubbliche, Patrimonio ordinario e post sisma, Impianti li avrà determinati.

Via libera all’unanimità (1 astenuto) al regolamento per la rievocazione e la ricostruzione storica partecipata. Nel corso dell’illustrazione del documento in Aula, l’assessore alla Partecipazione Francesco Cristiano Bignotti ha specificato come il documento sia scaturito da un percorso condiviso con gruppi storici della città, consistito in cinque incontri tra il 26 marzo e il 15 luglio. Il regolamento distingue tra le associazioni di rievocazione storica, cioè quelle che hanno per fine statutario la conservazione della memoria storica del proprio territorio, rispettando i criteri di coerenza storica mediante le varie forme di studio, espressione artistica, realizzazione di attività ed eventi storici (musica, danza, costumi storici ecc.), dalle organizzazioni che si occupano di ricostruzione storica, che invece operano per la conservazione e la valorizzazione della storia del proprio territorio (per esempio attività di ricostruzione storica mediante l’utilizzo di vestiti, armi, armature ed altri manufatti, realizzati secondo fonti documentali). Vengono inoltre istituiti due albi, uno delle associazioni e uno delle manifestazioni in questione e il regolamento disciplina le modalità di iscrizione agli stessi, nonché i criteri e le modalità per essere ammessi ai contributi comunali.

In conclusione, il Consiglio comunale ha approvato una risoluzione urgente (primo firmatario, Ersilia Lancia, Fdi, integrata da Paolo Romano, Iv), con la quale viene espressa ferma condanna per gli atti di violenza e vandalismo che hanno interessato la sede nazionale della Cgil, con solidarietà al sindacato, alle forze dell’ordine e al personale dell’Umberto I di Roma, il cui pronto soccorso è stato assalito nel corso della manifestazione contro il green pass di sabato scorso.

x