« Torna indietro

Crisi cimiteri a Palermo, Italia Viva: “Settimane di promesse e un nulla di fatto”

“Il tanto annunciato intervento dell’Esercito per aiutare il Comune di Palermo ad affrontare l’emergenza cimiteriale si è risolto con un nulla di fatto: l’amministrazione non ha infatti i soldi per pagare l’intervento e dopo settimane di promesse ci troviamo punto e a capo.

Il tanto annunciato intervento dell’Esercito per aiutare il Comune di Palermo ad affrontare l’emergenza cimiteriale si è risolto con un nulla di fatto: l’amministrazione non ha infatti i soldi per pagare l’intervento e dopo settimane di promesse ci troviamo punto e a capo. L’ennesimo flop del sindaco Orlando che continua a prendere in giro i palermitani e si conferma il principale responsabile di questa scellerata situazione.

La mozione presentata da Italia Viva e approvata all’unanimità dal consiglio comunale prevedeva il coinvolgimento dell’Esercito ma nel quadro di un intervento statale che coinvolgesse sia il ministero della Difesa che quello della Salute, oltre ovviamente alla Protezione civile. Orlando, anziché chiedere aiuto a Roma, ha preferito avviare una personalissima interlocuzione con le forze armate appoggiato dai partiti della sua coalizione e il risultato è ora sotto gli occhi di tutti: non ci sono i soldi e quindi addio a ogni forma di collaborazione, mentre centinaia di famiglie attendono ancora di dare una sepoltura ai propri cari

Lo ha dichiarato Dario Chinnici, capogruppo di Italia Viva a Palazzo delle Aquile, in merito alla critica situazione dei cimiteri a Palermo.

x