« Torna indietro

Fare la differenza: il capitano Kirk va nello spazio davvero (guarda il video)

Fare la differenza: il capitano Kirk va nello spazio davvero (guarda il video)

“No! Non accetti promozioni, non accetti trasferimenti, non accetti niente, che la porti via dal suo ponte di comando: perché finché è là può fare la differenza”. Sono le parole di James Tiberius Kirk, il primo comandante della nave stellare Enterprise, che nel film Generazioni si rivolge a Jean Luc Picard. Oggi William Shatner, l’attore che interpretava il Capitano Kirk, a novant’anni va nello spazio davvero, alle ore 16 italiane: sarà la persona più anziana ad volare nello spazio. Il lancio è previsto dal Texas occidentale. Il capitano è pronto a fare la differenza (guarda il video).

Kirk davvero nello spazio: il volo della capsula New Shepard

Non sarà l’Enterprise: né il vecchio, né il nuovo modello. Dopo una dilazione di 24 ore dovuta al forte vento, riparte il conto alla rovescia per il secondo volo umano della Blue Origin, la società di Jeff Bezos: si librerà tra le stelle la capsula New Shepard. Il volo avrà la durata complessiva di una decina di minuti: i motori del razzo a stadi singolo spingeranno la capsula per poco più di 2 minuti fino a 50 chilometri di quota, a più di 3.000 chilometri orari di velocità. Subito dopo la capsula sarà rilasciata e proseguirà l’ascesa in traiettoria balistica, raggiungendo un’altezza massima di 100 chilometri prima di iniziare la discesa, frenata da paracadute, mentre il razzo rientrerà alla base di lancio in modo controllato. Per poco più di 3 minuti, i 4 a bordo potranno godere di una vista unica del pianeta e sperimentare l’assenza di peso. E noi? Tutti incollati allo schermo. Il lancio in diretta su Youtube, a partire dalle ore 14 e 30.

Kirk davvero nello spazio, Shatner: “godiamoci il viaggio”

Intervistato in un programma tv della Cbs, Shatner ha spiegato che la sua vera motivazione è quella di poter vedere la Terra sotto una nuova prospettiva e “vedere cosa possiamo fare per salvarla”. E ancora: “Siamo solo all’inizio, ma com’è miracoloso questo inizio. Com’è straordinario far parte di questo inizio”, ha affermato il capitano in un video pubblicato da Blue Origin, alla vigilia del volo. “Sembra che ci sia una grande curiosità per questo personaggio immaginario, il Capitano Kirk, che va nello spazio. Quindi andiamo avanti e godiamoci il viaggio”, ha aggiunto.

La capsula è completamente automatizzata. Il nuovo volo, indicato con la sigla NS-18, sarà il secondo con equipaggio di una capsula New Shepard: il primo era stato il 20 luglio con lo stesso Bezos; c’era a bordo e anche l’82enne Wally Funk, record che sarà spazzato via dal 90enne Capitano Kirk. “Fino ad arrivare là dove nessun uomo è mai giunto prima” (fonte: Ansa).

x