« Torna indietro

Presidente Gugliotti inaugura primo lotto Tangenziale Sud di Taranto

La nuova strada, in prosecuzione del Ponte Punta Penna Pizzone, collegherà via Cesare Battisti con i quartieri Montegranaro e Salinella, potenziando la viabilità dell’area metropolitana a sud della città capoluogo.  

Con una breve e sobria cerimonia, il prossimo venerdì 15 ottobre, il Presidente della Provincia di Taranto, Giovanni Gugliotti, inaugurerà il primo lotto della strada di scorrimento veloce Tangenziale Sud di Taranto. Alla presenza di S.E.R. Filippo Santoro Arcivescovo di Taranto, del Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano e delle massime autorità civili e militari della città capoluogo e del territorio ionico verrà tagliato il nastro di questa importante opera pubblica, realizzata al fine di garantire sicurezza e potenziare la viabilità al servizio dell’area metropolitana di Taranto, con particolare riferimento al sistema di accesso ai territori a sud della città capoluogo.  Il programma prevede l’arrivo delle autorità e degli invitati alle ore 16:45 ed, infine, il taglio del nastro alle ore 17:00 circa. A seguire, la nuova tangenziale sarà aperta al traffico veicolare e a disposizione degli utenti della strada.

IL PROGETTO La nuova strada, in prosecuzione del Ponte Punta Penna Pizzone, collegherà via Cesare Battisti con i quartieri Montegranaro e Salinella, per una lunghezza complessiva di 3,15 Km, con due carreggiate, una per ogni senso di marcia, con una larghezza totale di m. 22,00. In dettaglio, la tangenziale interesserà gli svincoli Cesare Battisti e rotatoria via Cesare Battisti – via Torro – via Consiglio – Raccordo e svincolo Montegranaro/Casa Circondariale/via Consiglio – Deviazione via Alberto Sordi e un consistente adeguamento della viabilità secondaria, con il raccordo e svincolo Salinella – SP. 101. Tra le opere di pregio della nuova infrastruttura vi è in il sottopasso realizzato a protezione del sito archeologico che custodisce un’antica strada romana, nel tratto compreso tra lo svincolo di via C.Battisti e la via Kennedy nel quartiere di Talsano. A protezione del sito, senza apportare il minimo disturbo alla conservazione dello stesso, è stato realizzato un sottopasso caratterizzato da un monolite prefabbricato, posto al di sotto della strada romana, tramite un sistema a spinta oleodinamico. Prosecuzione di questo primo lotto di strada tangenziale sarà la tratta che dal quartiere Salinella collegherà Talsano, con il raccordo per la Base Navale, per una lunghezza di 4,86 km. Attualmente, sono in corso i lavori di rimozione delle interferenze causate dalla presenza di reti elettriche e idriche, a cui seguiranno le rifiniture finali che consentiranno l’apertura al traffico nella primavera 2022.

x