« Torna indietro

Fonte immagine: sito ufficiale Calcio Catania

Calcio Catania, l’attaccante Piccolo operato a Enna per lesione a un menisco

L’attaccante napoletano ha riportato dopo la partita contro la Juve Stabia una lesione al menisco mediale del ginocchio destro.

Si aggiungono delle crepe in casa Catania sotto l’aspetto tecnico oltre alle già note vicende societarie che non lasciano certamente l’ambiente tranquillo. L’attaccante Antonio Piccolo infatti, uscito anzitempo durante la vittoriosa gara di domenica contro la Juve Stabia, ha riportato una lesione del menisco mediale del ginocchio destro che rende necessario l’intervento in artroscopia.

Quest’ultimo si svolgerà nella giornata di oggi all’ospedale “Umberto I” di Enna e a operarlo sarà il dottor Arcangelo Russo. A lui si aggiunge anche Giovanni Pinto, uscito durante il primo tempo della gara contro i campani, per il quale gli esami strumentali hanno rilevato una lesione di secondo grado dell’adduttore lungo sinistro.

LEGGI ANCHE: ASSEMBLEA SOCI CALCIO CATANIA, FERRAÙ: “APPROVATA IMMISSIONE 3 MILIONI DI EURO”

LEGGI ANCHE: IL CATANIA È CINICO E INTERROMPE L’IMBATTIBILITÀ DELLA JUVE STABIA: AL MASSIMINO FINISCE 3-2

Per quanto riguardano gli altri arrivano buone notizie dal difensore brasiliano Claiton e dal portiere Giuseppe Stancampiano, che hanno sostenuto i primi allenamenti in gruppo. L’esterno d’attacco Gabriel Bianco sarà a riposo per smaltire una affaticamento, mentre Giulio Frisenna svolge un programma di riatletizzazione dopo un infortunio muscolare.

Intanto è notizia di ieri che l’udienza sulla richiesta di sequestro conservativo nei confronti del club da parte della Calcio Catania Servizi, prevista per il prossimo 18 ottobre, è stata posticipata al 9 novembre.

Fonte immagine: sito ufficiale Calcio Catania

x