« Torna indietro

Cambio appalto raccolta rifiuti Catania: lunedì incontro tra Srr e sindacati

Una appalto che ammonta a ben 350 milioni di euro.

È stato convocato per lunedì 18 ottobre l’incontro tra la Srr Catania Area metropolitana, la Società per la regolamentazione di gestione rifiuti, e i rappresentanti provinciali di Fp Cgil, FIT Cisl, Uil Trasporti e Fiadel Ambiente sul cambio appalto del servizio di spazzamento, raccolta e trasporto allo smaltimento di tutti i rifiuti urbani e altri servizi di igiene pubblica all’interno dell’Aro Città di Catania- Lotto Catania Sud e Nord.

L’appalto ammonta a ben 350 milioni di euro e attualmente si tratta forse del più importante appalto nel suo genere in Italia. 

La richiesta d’incontro era partita nei giorni scorsi dai rappresentanti delle stesse sigle sindacali che oggi si ritrovano invitate al confronto “affinché venga fugato in tempo ogni dubbio sui criteri che saranno utilizzati per l’avvicendamento dei lavoratori in seguito al cambio appalto del servizio per la città di Catania – spiegano Gaetano del Popolo con Alfio Leonardi, Mauro Torrisi, Salvatore Bonaventura e Alfio Gallucci di Fp Cgil, FIT Cisl, Uil Trasporti e Fiadel Ambiente –. Se l’accordo andrà a buon fine procederemo alla fase successiva che prevede il corretto e definitivo passaggio della forza occupazionale all’Ufficio provinciale del Lavoro”. 

Ieri i segretari delle quattro sigle si sono riunite per l’elaborazione di una bozza di documento che delimita il perimetro dei passaggi occupazionali.

Immagine di repertorio

x