« Torna indietro

Acilia, arrestato ex compagno violento. La insegue fino alla caserma dei Carabinieri

Ex violento finisce in manette: ha inseguito la donna fino alla caserma dove lo era andata a denunciare.

E’ finito in manetta un 38enne senza fissa dimora e con precedenti, tormentava l’ex compagna di 43 anni che esasperata lo ha denunciato ai Carabinieri

Prima l’aggressione, poi l’inseguimento fino alla caserma dei Carabinieri di Acilia, dove la donna lo voleva denunciare.

Così gli agenti hanno potuto arrestare in flagranza di reato un 38enne romano senza fissa dimora e con precedenti penali. L’uomo non aveva accettato la fine della relazione con la compagna di 43 anni, e in preda a un raptus di gelosia l’avrebbe prima picchiata e poi inseguita. Il 38enne l’avrebbe schiaffeggiata con forza sul volto e poi le le avrebbe sotratto il telefono cellulare.

La vittima ha raccontato agli agenti di diversi atti persecutori, violenze fisiche e psicologiche.

L’indagato, che stava aspettando la vittima anche fuori la caserma, è stato subito perquisito: così gli agenti hanno prontamente ritrovato il telefono cellulare della donna. L’indagato è stato quindi arrestato e trasportato al carcere di Velletri, in attesa del giudizio di convalida del Tribunale di Roma che dovrà convalidare l’arresto.

x