« Torna indietro

Tor Bella Monaca, cocaina nascosta nel vano di un ascensore di una palazzina popolare

Tre operazioni distinte dei carabinieri del nucleo di Tor Bella Monaca, hanno portato all’arresto di due persone per droga e di una per evasione dagli arresti domiciliari

Continuano i blitz nel quartiere di Tor Bella Monaca, questa volta ad attirare i sospetti degli agenti dei Carabinieri in via dell’Archeologia, è stato un 19enne di zona, con precedenti e disoccupato. Fermato per un controllo, è stato trovato in possesso di 31 dosi di cocaina e 170 euro in contanti, ritenuti provento dell’attività illecita. Il giovane è stato portato e trattenuto in caserma, in attesa del rito direttissimo.

Più tardi nella medesima via, un altro 18enne studente e con precedenti ,è stato perquisito poiché si aggirava con fare sospetto nei pressi della piazza di spaccio di zona. Anche lui, era in possesso di 34 dosi di cocaina e 235 euro in contanti, ritenuti provento dell’attività illecita. Come nel caso precedente, sarà trattenuto in attesa del rito direttissimo.

In via Domenico Parasacchi invece, un cittadino di origine marocchina di 23 anni stato fermato per evasione, non avrebbe rispettato la misura cautelare degli arresti domiciliari.

x