« Torna indietro

Serie A: Giudice sportivo squalifica quattro allenatori

Quattro big della Serie A dovranno fare a meno dei rispettivi tecnici in occasione del turno infrasettimanale di campionato. Il Giudice sportivo ha infatti squalificato per una giornata tutti gli allenatori espulsi nel corso del weekend: José Mourinho della Roma, Simone Inzaghi dell’Inter, Luciano Spalletti del Napoli e Gian Piero Gasperini dell’Atalanta. A questi ultimi due è stata anche comminata un’ammenda da 5.000 euro.

Nel dettaglio, Gasperini è stato squalificato “per avere, al 46° del secondo tempo, all’atto del provvedimento di ammonizione rivolto agli Ufficiali di gara espressioni irriguardose; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale”.

Spalletti “per avere, al termine della gara, sul terreno di giuoco, assumendo un atteggiamento ironico, rivolto al Direttore di gara espressioni irrispettose”.

Inzaghi “per avere, al 43° del secondo tempo, contestato platealmente e con veemenza una decisione arbitrale; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale”.

Mourinho a causa del doppio giallo.

Un’ammenda di 10.000 è stata inflitta anche a Edoardo De Laurentiis, vicepresidente del Napoli, “per avere, al termine della gara, entrando senza titolo sul terreno di giuoco, rivolto agli Ufficiali di gara, con tono sarcastico, un’espressione irriguardosa; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale”. 

Roma-Napoli è finita nel mirino del Giudice anche per altri due episodi: la società giallorossa è stata infatti punita con 10.000 euro di multa “per avere i suoi sostenitori, nel corso della gara, intonato cori insultanti di matrice territorialenei confronti dei sostenitori della squadra avversaria”; un supplemento di accertamento istruttorio a cura della Procura Federale è stato invece disposto in relazione a un “coro discriminatorio di matrice razziale nei confronti del calciatore Victor Osimhen“. L’accertamento dovrà riguardare “la durata e la dimensione del coro stesso, confermando che non si è ripetuto successivamente agli annunci effettuati”.

x