« Torna indietro

CNA Veneto alla Fiera del legno: domani seminario sul ruolo fondamentale del termotecnico per il superbonus

27.10.2021 -Da oggi 27 ottobre al 30 il quartiere fieristico di Verona ospita la prima edizione di Wood Experience, l’unica manifestazione italiana dedicata a tutta la filiera del legno, dalla prima lavorazione, agli elementi accessori e di completamento.  Wood Experience si presenta come evoluzione e sviluppo di Legno&Edilizia, rassegna fieristica che ha rappresentato per 20 anni il punto di riferimento per il comparto dell’edilizia in legno. Dal 2021 il nuovo progetto punta ad allargare ancora di più il pubblico, coinvolgendo imprese, artigiani e professionisti del settore e offrendo un format ricco di novità. 

All’interno della manifestazione CNA Veneto sarà presente con un evento dedicato alla filiera del legno e delle sue tecnologie: un seminario di approfondimento dedicato alla figura chiave del termotecnico nel Superbonus dal titolo IL RUOLO DEL TERMOTECNICO NEL SUPERBONUSAspetti tecnici e casi concreti di una figura chiave. L’evento si rivolge in particolare alla filiera-legno orientata all’edilizia ed all’arredamento, configurandosi come l’appuntamento di riferimento per tecnici, carpentieri, imprese edili, industria del mobile, architetti.  

Al seminario, in programma per giovedì 28 ottobre ore 11.00, nello spazio Arena Ecohouse pad.11, interverranno: Federica Collato CNA Veneto Ovest; Ing. Giuliano Verardi Aurica Energia, con il coordinamento di Fabio Fiorot CNA Veneto.

«Il seminario si concentra sulla figura del termotecnico in quanto appunto figura chiave nella progettazione degli interventi a cui si rivolge questo strumento fiscale –  anticipa Fabio Fiorot Responsabile Comparto Casa di CNA Veneto –. È infatti la figura che progetta i migliori interventi necessari per migliorare di due classi energetiche gli edifici così da consentire l’applicazione del Superbonus per qualsiasi edificio.»

«Questo strumento fiscale – prosegue Fiorot – è quello maggiormente utilizzato dal tutto il comparto dell’edilizia in questo momento; quale migliore occasione quindi, dopo due anni di fermo, di questo appuntamento fieristico per fare il punto sullo stato dell’arte e per consolidare la ripartenza? Ci auguriamo che si giunga infine ad una proroga generalizzata del Superbonus, comprensiva di tutte le unità abitative, vero volàno per la ripartenza e strumento efficace per sgonfiare la bolla speculativa dell’aumento dei prezzi delle materie prime che per quanto riguarda il legno ha visto prezzi raddoppiati dall’inizio dell’anno per quanto riguarda il lamellare e triplicati per quanto riguarda il compensato, a conferma che il mondo economico sta manifestando una vera e propria “fame di legno”. E non da ultimo è strumento efficace per consentire una proficua programmazione del lavoro da parte delle imprese».

x